SheInside

 Sheinside - Your Online Fashion Wardrobe

martedì 26 giugno 2012

Riassunto serie tv 'RIZZOLI AND ISLES', puntate 2x01-2x02-2x03

2x01: We Don't Need Another Hero - Dopo l'attacco accaduto nell'ultima puntata della prima serie al quartier generale della polizia di Boston, Jane viene acclamata come un eroina, e premiata con una cerimonia ufficiale dopo alcuni mesi di riposo post-operazione (ricordiamo che sia lei che il fratello Frankie uscirono gravemente feriti dall'attacco terroristico). Mentre sta lavorando sul prossimo caso, la Rizzoli s'imbatte in un ex compagno di scuola dei tempi del liceo, che la aiuta a indagare sull'omicidio di una reduce dall'Iraq.

2x02: Living Proof - Maura e Jane stanno per rilassarsi con una giornata in un centro di benessere tra bagni, saune e fanghi, ma il loro riposo dura poco per via dell'omicidio di una donna incinta, trovata accoltellata in un bosco da un uomo di campagna. Jane e la sua squadra cominciano a indagare partendo dalla clinica ostetrica a cui la donna si era rivolta per dare un bambino ad una coppia che non ne poteva avere. Il bambino viene miracolosamente savato dalla bravissima dottoressa Maura Isles dal corpo della defunta madre, dopo alcuni minuti dal ritrovamento del corpo.

2x03: Sailor Man - Una giovane donna viene stuprata e assassinata durante una settimana di festeggiamenti indetta dai marinai in giro per la città di Boston. Il padre-marinaio del detective Frost arriva in visita alla polizia dal figlio per liberare, contro la volontà di Frost jr, un suo allievo marinaio che figura tra i sospetti, mentre il meccanico di Angela, un aitante italiano, chiede un appuntamento galante a Maura, che appare lusingata dal corteggiamento.

mercoledì 20 giugno 2012

Riassunto FRINGE 2x16-2x17-2x18-2x19

2x16 PETER - Walter prende la decisione di spiegare ad Olivia la storia di Peter: la puntata consiste in un flashback al 1985. Allora, Walter aveva da poco scoperto l'universo alternativo creando uno strumento capace di poter osservare l'altro universo. Walter lo adoperava per vedere se il Walter alternativo riusciva a trovare la cura per la malattia genetica di Peter. Il figlio però morì prima che fosse trovata. Dopo il funerale, Walter continuò ad osservare l'evoluzione degli studi del suo doppio, in modo da assicurarsi che almeno il Peter dell'universo alternativo potesse sopravvivere. Un giorno notò che il Walter alternativo fu distratto da un 'osservatore' (uomo calvo col cappello) e non si accorse di aver trovato la cura. E' quindi un episodio che illumina su un momento-chiave della storia alla base di Fringe, ricollegandosi a quanto già si sapeva sul salvataggio dei due Bishop da parte dell'Osservatore dopo la caduta nel ghiaccio, che scopriamo essersi verificata proprio al rientro nel nostro universo. Ma lo fa con cura dei particolari, a cominciare dai titoli di testa adattati ad un Fringe anni Ottanta, con grafica d'epoca e termini scientifici adattati al periodo ("realtà virtuale", "tecnologia stealth", "chirurgia laser"), fino ai dettagli che differenziano il mondo di Walternate rispetto al nostro (in una sequenza compare un cinema che ha in programmazione il film 'Ritorno al futuro', ma con protagonista Eric Stoltz, attore che in origine avrebbe dovuto fare la parte che è stata poi assegnata a Michael J. Fox).

2x17 Olivia. In the Lab. With the Revolver - Nel corso di tutta la puntata, Olivia è combattuta fra il mantenere il segreto di Walter o dire tutta la verità a Peter. La divisione indaga sul caso di una donna che muore per una veloce e aggressiva forma di tumore. Vengono scoperte altre vittime morte nelle stesse circostanze e Olivia scopre che sono tutte state sottoposte agli esperimenti di Jacksonville. Walter giunge alla conclusione che c'è qualcuno che ha la capacità di trasferire il tumore ai soggetti sottoposti al Cortexiphan, migliorando così la sua salute. Prendendo la lista dei bambini che aveva copiato durante la visita a Jacksonville, Olivia riesce ad individuare il nome del responsabile delle morti, James Heath. L'anomalo contagio e la rapida diffusione della malattia sono un effetto collaterale delle somministrazioni di farmaco subite ed Olivia si ritrova ad essere a sua volta potenziale vittima dello sfortunato assassino, costretto a diffondere la malattia per tenere sotto controllo la sua, prolungando la propria vita. Il legame tra Olivia e Peter, che porta l'agente a rivolgersi proprio al ragazzo nel momento del pericolo, è anche il motivo della sua disponibilità a non rivelargli ancora la sua scoperta, lasciando che possa essere lo stesso Walter a farlo non appena si senta pronto.

2x18 WHITE TULIP - Mentre Walter sta scrivendo una lettera in cui dice la verità a Peter, tutti i passeggeri che si trovavano a bordo di un treno muoiono d'improvviso. Il team Fringe, chiamato ad indagare, scopre che tutti i dispositivi alimentati a batteria ed i corpi stessi sono stati prosciugati della loro energia. Viene identificato un uomo sceso dal treno subito dopo l'incidente: è Alistair Peck, un astrofisico e professore del MIT. La polizia irrompe a casa dell'uomo e Walter cerca di capire i suoi studi. Il professore ritorna a casa e prima che possa essere fermato ritorna sul treno, dimostrando la qualità di viaggiare nel tempo. Imparando dai propri errori evita che l'FBI lo possa rintracciare. Non è tanto nell'intrigante messa in scena, che grazie allo spunto del viaggio del tempo permette al regista Jeffrey G. Hunt di riproporre alcune sequenze più volte, da punti di vista e con dettagli diversi, ma nell'emozionante confronto tra Noble e la guest star della settimana, un bravo Peter Weller, in cui i rispettivi drammi personali vengono affrontati. Il tulipano bianco del titolo è il segno che Walter rivela di aver chiesto a Dio, un Dio al quale prima non credeva, per decidere di raccontare al figlio quello che ha fatto ed è proprio quel simbolo che Peck fa in modo di far recapitare al collega dal passato, in una scena finale emozionante.

2x19 THE MAN FROM THE OTHER SIDE - Due adolescenti vengono ritrovati morti, evidenziando i tre segni sul palato causati dai mutaforma. Il gruppo Fringe scopre un embrione di mutaforma. Mentre Walter ritorna in laboratorio per studiare le prove, Olivia e Peter vanno alla Massive Dynamic per trovare risposte. Studiando un'interferenza televisiva accaduta nella zona di ritrovamento dei ragazzi, uno scienziato della Massive Dynamic ipotizza una sincronizzazione fra il nostro mondo e l'universo parallelo nel pomeriggio del giorno dopo. Intanto, Walter decide di provare a riattivare lo sviluppo dell'embrione: il mutaforma si sviluppa, ma muore poco dopo, scusandosi con Walter. Il capo dei mutaforma, Thomas Jerome Newton, ordina ai sopravvissuti di prendere le identità di due individui, in modo da aver accesso ad alcune zone con l'obiettivo di posizionare dei dispositivi indispensabili per l'apertura di un portale tra i due universi paralleli

fonte: si ringraziano MoviePlayer e WikiPedia

domenica 17 giugno 2012

Riassunto NCIS Unità Anti-Crimine 1x13-1x14-1x15-1x16

1x13 ONE SHOT, ONE KILL Un cecchino sta uccidendo i reclutatori della marina. L'NCIS indaga quando un reclutatore di marine viene trovato ucciso da un cecchino. Curiosità: * Regola 9 di Gibbs: Non andare da nessuna parte senza coltello. La squadra indaga sull'omicidio di un ufficiale di reclutamento della Marina, ucciso dal colpo di un cecchino in cerca di vendetta che lascia una piuma bianca come firma del suo operato.

1x14 THE GOOD SAMARITAN I corpi nudi e legati di giovani ufficiali della marina vengono scoperti nei pressi della strada che porta a Norfolk. Un dentista della marina si ferma vicino ad un'auto ferma per aiutare la persona a bordo che però estrae una pistola. L'NCIS indaga con l'aiuto dello sceriffo locale e scopre che ci sono stati omicidi simili che hanno coinvolto impiegati civili della marina. Curiosità: * Nella casa della vittima si possono vedere scatole con scritto Magnum PI, Airwolf e Quantum Leap, tutte creazioni Bellisario. La squadra indaga insieme allo Sceriffo locale, Charley e scopre altri due delitti avvenuti con le stesse modalità: un pilota che stava affrontando un divorzio burrascoso e un impiegato civile della Marina. Gibbs sospetta della moglie del pilota, ma la donna ha un alibi di ferro.

1x15 ENIGMA L'ex ufficiale comandante di Gibbs, assente senza permesso dall'Iraq, ottiene il suo aiuto per svelare un pericoloso complotto. Gibbs rischia la carriera quando il suo capo viene accusato di rubare fondi. Curiosità: * Regola 12 di Gibbs: Mai uscire con un collega * Citazione di Tony: Attrazione fatale. Gibbs mette a repentaglio la sua carriera per indagare sulle accuse mosse contro il suo ex Comandante, sospettato di aver sottratto denaro dai fondi della Marina.

1x16 BETE NOIRE  Un terrorista sconosciuto entra nel quartier generale dell'Ncis e prende in ostaggio alcuni membri della squadra. Un terrorista tiene Ducky, Gerald e Kate in ostaggio. Curiosità: * Prima apparizione di Ari Ashwari Un terrorista si introduce all'interno dell'NCIS e prende Ducky, Gerald e Kate come ostaggi. Gibbs, Tony e gli altri cercano di scoprire come ha fatto l'uomo a penetrare all'interno dell'edificio e soprattutto come liberare gli amici in ostaggio.

fonti: SI RIGRAZIANO MoviePlayer - ItalianSubs - WikiPedia

mercoledì 13 giugno 2012

Vai in Bakeca.it per leggere tanti annunci relativi a cani e gatti da accudire!


Cosa c'è di meglio di avere un amico a quattro zampe? Lui non ti giudicherà mai, non ti farà mai cattiverie e sarà sempre una piacevole e rilassante compagnia! Certo, prendere un cane (o un gatto) è una bella responsabilità, quasi equiparabile a mettere al mondo un bambino, in quanto queste creaturine meritano tutte le attenzioni dovute sotto tutti i punti di vista: affettivo, medico, igienico, economico. Però l'amico a quattro zampe sa riempire le nostre giornate, riesce a darci la soddisfazione di fargli del bene anche con una semplice carezza.


Tramite il web, è possibile reperire annunci che riguardano animali dati in regalo e/o da adottare; gli annunci sono pubblicati in modo facile e gratuito e permettono grazie a immagini e descrizioni dettagliate di comprendere che tipologia di animale possiamo accogliere nella nostra villa o abitazione.


Quindi, se hai voglia di legare una parte delle emozioni della tua vita a un nuovo amico speciale basta recarsi nelle sezioni apposite dei siti di annunci, come ad esempio il sito Bakeca.it che presenta in ordine cronologico (dal più recente al più datato) tutti gli annunci relativi ad adozioni e regali di cani e gatti.


Dormire con un'altra persona porta benefici alla salute

Condividere il proprio letto con un'altra persona fa bene alla salute. Quello che può sembrare scontato è stato provato scientificamente da un gruppo di studiosi facente parte dell'Università di Pittsburgh, negli Stati Uniti, secondo cui addormentarsi in compagnia riduce i livelli di cortisolo, ovvero l'ormone dello stress, favorendo una diminuzione dei processi infiammatori che questo può provocare: malattie cardiache, depressione e patologie autoimmuni. Un'ulteriore conferma, secondo lo studio, del fatto che le persone che vivono in coppia tendono ad avere una salute migliore e vivere più a lungo rispetto ai single. «Il sonno è un elemento fondamentale per mantenere un benessere fisico, perché proprio una grave alterazione del riposo notturno è associata al rischio di malattie cardiache e dei disturbi psichiatrici'' avverte Wendy Troxel, psichiatra e coordinatrice della ricerca americana...(CONTINUA)
fonte: http://www.corriere.it/salute/12_giugno_12/dormire-compagnia_49bcbac8-b47a-11e1-8aac-289273c95a39.shtml

sabato 9 giugno 2012

Mangiare verdura e frutta aiuta a smettere di fumare (da Agi.it)

Il consumo quotidiano di frutta e verdura puo' aiutare i fumatori a smettere e a tenerli lontani dalle sigarette per piu' tempo. E' ciò che viene fuori da un nuovo studio effettuato da un tem facente parte della University of Buffalo negli Stati Uniti, il quale ha seguito le abitudini e gli stili di vita di mille fumatori dai 25 anni di età in su. Da un'analisi della dieta di questi individui e' emersa una diretta correlazione tra il consumo di frutta e verdura e la diminuzione e/o eliminazione delle sigarette.
"Sapevamo da ricerche precedenti che chi e' in astinenza da sigarette per meno di 6 mesi consuma piu' frutta e verdura rispetto a chi fuma ancora. Tuttavia, non sapevamo che i fumatori che fanno altrettanto hanno piu' possibilita' di smettere". ha dichiarato Gary A. Giovino, ricercatore che ha guidato lo studio pubblicato sulla rivista ''Nicotine and Tobacco Research''. "Chi consuma piu' frutta e verdura rispetto agli altri ha infatti 3 volte piu' probabilita' di smettere di fumare per almeno 1 mese. Questo indipendentemente da fattori come sesso, eta', istruzione o altri requisiti che solitamente influenzano la scelta di smettere"...(CONTINUA)
fonte: http://www.agi.it/in-primo-piano/notizie/201206091218-ipp-rt10057-fumo_come_smettere_frutta_e_verdura_sono_la_soluzione

venerdì 8 giugno 2012

Luoghi da visitare: PRAGA (da Repubblica)


La splendida Praga si trova in una zona di passaggio tra il clima marittimo e quello continentale, caratterizzata da estati calde e piovose, da inverni freddi e nevosi e, in generale, da condizioni meteorologiche variabili. In una tipica giornata estiva a Praga la colonnina di mercurio può segnare da circa 12°C fino a 22°C. Da dicembre a febbraio le temperature precipitano. Il clima è caratterizzato da cambiamenti estremi, e se d'estate a volte si superano i 35°C, d'inverno si può arrivare anche a -20°C. Nei mesi più caldi, Praga offre tantissime attività all'aria aperta. Potrete fare una passeggiata in collina, andare in barca sulla Vltava oppure noleggiare una bicicletta; in tutti i casi riuscirete sempre a combinare la visita della città con un po' di attività fisica. In alternativa, potrete scegliere tra nuoto, tennis, squash, golf, equitazione o persino partecipare alla Prague International Marathon.


Se avete trovato un albergo nella Città Vecchia (Staré Mesto), cominciate la passeggiata da piazza Jan Palach, dove un sobrio monumento ricorda lo studente che si immolò nel gennaio del 1969 per protestare contro l’invasione sovietica (il luogo del suo sacrificio è in cima a piazza San Venceslao). Qui potete ammirare il Rudolfinum, auditorium e sede dell’orchestra filarmonica ceca: uno dei più begli esempi di architettura rinascimentale. Gli occupanti nazisti ordinarono di smantellare una delle statue che decorano il palazzo, e cioè quella di Mendelssohn, in quanto ebreo. Ma si sbagliarono, e tolsero di mezzo quella di Wagner. Fate tappa in uno dei luoghi sacri della storia praghese: il cimitero ebraico. I nazisti non lo distrussero perché restasse a testimoniare l’esistenza di un popolo estinto. Vi si accede dalla sinagoga Pinkas, dove sono incisi i nomi degli oltre 77mila ebrei sterminati dal Terzo Reich. La tomba più visitata è quella di Rabbi Low, perché la leggenda dice che ponendovi una pietra i propri desideri saranno esauditi. Entrate nella biblioteca municipale per ammirare la torre dell’artista Matej Kren, circa ottomila libri recuperati fra quelli destinati al macero. Affacciatevi sull’interno: due specchi vi daranno l’illusione di uno spazio infinito.


A questo punto, passando davanti alla casa natale di Franz Kafka, raggiungete la piazza della Città Vecchia. È uno dei luoghi più affollati di turisti, ma vale sempre una sosta. L’orologio astronomico è una meraviglia: dalle 9 alle 21 ogni ora si replica lo spettacolo delle figure animate. Sempre in zona, date un’occhiata alla casa cubista della Madonna nera, e al teatro Tyl, dove nel 1787 andò in scena la prima del Don Giovannidi Mozart. Il musicista abitava in piazza Uhelny, il mercato del carbone. Lorenzo Da Ponte, autore del libretto del Don Giovanni, nella casa di fronte. Dal balcone si scambiavano commenti sulle ragazze di passaggio. Non lontano c’è Palazzo Adria, in stile cubista, dove al secondo piano c’è una buona caffetteria.


Scendete a piedi verso Mala Strana attraversando Hradcany, il borgo del Castello, che venne edificato per ospitare i funzionari di corte nel 1321. Distrutto nel grande incendio del 1541 e poi ricostruito, è uno dei luoghi incantati di Praga. Le sue stradine ospitano edifici rinascimentali e barocchi. C’è una gran bel silenzio, e le auto sono rarissime. È la zona delle ambasciate, per lo più ospitate in palazzi storici. Quella tedesca, palazzo Lobkowicz, ha un parco che nel 1989 si trasformò in una sorta di campeggio per centinaia di persone che chiedevano asilo. Di fronte c’è il centro culturale italiano, fondato nel 1600. In una cappella esiste un graffito con il panorama di Milano, con tanto di Duomo idealizzato, perché ancora non era stato completato.

FONTI: http://viaggi.repubblica.it/ e http://www.lonelyplanetitalia.it/

mercoledì 6 giugno 2012

Riassunto serie tv ''FRINGE'', episodi 2x08-2x09-2x10-2x11

(in foto Astrid e Walter, ovvero Jasika Nicole e John Noble)
2X08 AUGUST - L'episodio mette al centro della narrazione la figura dell'Osservatore, il quale incuriosisce molto gli spettatori di Fringe. La prima sorpresa è nei primi minuti dell'episodio, perchè quello che vediamo non è il solito Observer interpretato da Michael Cerveris, ma un altro molto simile nell'aspetto che risponde, appunto, al nome di August ed interpretato da Peter Woodward. Altra differenza sostanziale è nei modi: piuttosto che osservare, August agisce e prende in ostaggio una ragazza, tenendola poi prigioniera in un motel. Le intenzioni dell'uomo non sono cattive e lui stesso mostra alla ragazza il motivo del suo gesto, che le ha impedito di salire sul volo 821 che l'avrebbe dovuta portare a Roma per studiare ceramica per sei mesi e che invece l'avrebbe condotta alla morte. Un'interferenza del genere non è però nella natura degli Osservatori ed i colleghi di August si attivano immediatamente per correggerla, incaricando un sicario di nome Donald che ci sembra in modo preoccupante consapevole di quello che accade. Le indagini di Olivia e dei due Bishop partono dal quaderno di August lasciato sul luogo del rapimento, contenente pagine di una scrittura indecifrabile, fatta di simboli che non si ripetono mai, contro la logica di ogni linguaggio di comunicazione, su cui anche gli esperti della Massive Dynamics non riescono a far luce. Da questi, però, Olivia e Peter ricevono altre importanti informazioni che si basano su una serie di immagini e dipinti di fasi importanti della storia della razza umana, che raffigurano tra la folla di astanti uno degli Osservatori che fa quello che sa fare meglio: ovvero osservare. August fa in maniera che Olivia e Peter trovino la ragazza e lascia che il sicario gli spari. Prima di morire "il solito" Osservatore lo preleva e gli assicura che la donna ora è importante dato che è responsabile della morte di uno di loro. August gli confida in punto di morte che da quando segue la ragazza, da quando le sono morti i genitori, si è affezionato a lei perché è una ragazza speciale e dice che questo lo ha fatto innamorare anche se sono stati addestrati ad essere freddi e distaccati nei riguardi del genere umano. L'episodio si conclude mostrando Olivia sulle montagne russe insieme alla nipotina mentre gli osservatori affermano che sta per succederle qualcosa di brutto.

2X09 SNAKEHEAD - La puntata si incentra sul rapporto tra Walter e la sua ormai consolidata assistente Astrid. Per indagare sul misterioso verme che viene rinvenuto nei corpi dei passeggeri di una nave proveniente dalla Cina, infatti, la ragazza viene incaricata di scortare il povero Walter a Chianatown sulle tracce dei medici cinesi ancora dediti alla pratica di curare l'asma con l'uso del verme solitario, di cui il campione rinvenuto nel corpo delle vittime è una versione modificata. Per le strade di Chinatown, Walter si comporta in modo da rafforzare il senso di sicurezza di Astrid nei suoi confronti, per poi sparire all'improvviso alla ricerca di qualche momento di una libertà da troppo tempo non assaporata. Tornando alla faccenda del verme, la ghiandola linfatica del parassita secerne un enzima utile nella cura di ogni forma d'immunodeficienza. Peter ed Olivia riescono ad individuare il destinatario del farmaco.


2X10 GREY MATTERS - Qui l'attenzione si sposta sul rapporto tra Walter e Peter, dimostrando ancora una volta quanto sia forte l'amore che lo scienziato prova per il figlio, un affetto che è il punto di partenza di tutta la storyline principale di Fringe che proprio in questo episodio viene fuori in modo imponente. La trama segue un gruppo di persone che irrompe di notte in ospedali psichiatrici per operare al cervello dei pazienti, con tre vittime in tre diverse case di cura. A tutti e tre viene asportato qualcosa dal cervello, ma l'operazione ha un effetto imprevedibile: tutti e tre risultano guariti dai problemi di schizofrenia che li ha fatti rinchiudere e non tarda ad arrivare la spiegazione, e cioè che l'intervento è servito a rimuovere un tessuto cerebrale estraneo conservato nel loro cranio, le cui informazioni la loro mente non era capace di processare, provocando i deliri. Ciò che stupisce ancor più è scoprire l'origine di questi tessuti rimossi: il cervello di Walter.  E chi più dell'uomo la cui testa è stata recuperata nell'episodio '' Momentum Deferred '', contro il quale William Bell ha messo in guardia Olivia, avrebbe interesse a recuperare queste informazioni? I rapitori, ottenute e memorizzate le informazioni da Walter Bishop, gli iniettano un veleno che si scoprirà essere a lento rilascio. Olivia è sul punto di catturare l'uomo che William Bell ritiene pedina fondamentale da eliminare in quanto futuro realizzatore dello scontro tra universi paralleli, ma deve fare una scelta, salvare Walter o acciuffare il losco individuo.

2X11 UNEARTHED  - La puntata parla di una ragazza in punto di morte miracolosamente risvegliatasi durante le pratiche per l'espianto degli organi da donare. Il suo risveglio soprendente non è però l'unica stranezza, in quanto la giovane inizia a pronunciare parole in russo ed ulteriori indagini rivelano una connessione mentale tra lei ed un soldato morto nel suo stesso istante. Walter porta la ragazza in laboratorio per studiare cosa le è capitato. Lo scienziato ipotizza che al momento della morte, la coscienza di Rusk si sia trasferita in Lisa Donovan, appena morta, causando la resurrezione della ragazza. Riesce a far riaffiorare in Lisa la coscienza dell'uomo, che rivela dettagli della sua morte che portano alla cattura dell'omicida. Quest'ultimo, una volta arrestato, confessa di aver ucciso Rusk su commissione della moglie, poiché la donna subiva violenze dal marito, assicurandosi di rivelare a Rusk il mandante.

fonti: www.movieplayer.it  e WikiPedia

martedì 5 giugno 2012

Intervista del sito 'DonneSulWeb' all'attrice latino-americana Eva Mendes

imagebam.com

Un fisico sensuale ed armonioso che fece scalpore la prima volta che apparve senza veli nel film "Training Days". Da allora la stupenda Eva Mendes, attrice nata a Miami ma di chiare origine cubane, ha scalato il successo molto rapidamente, interpretando sempre ruoli di femme fatale e bad girl che esaltavano la sua avvenenza. In realtà Eva è un brava ragazza di trentasette anni che appena può rivede i suoi vecchi amici per trascorrere una serata a base di cucina vegetariana e passi di danza. Il sito ''DonneSulWeb'' l'ha intervistata per conoscere la sua beauty routine e i suoi sogni nel cassetto.

-Che rapporto ha con il profumo considerando che lei è la testimonial di Angel, l'essenza cult di Thierry Mugler? 
Angel è un profumo che adoro, è la mia firma inconfondibile. Molto più che un accessorio di moda, ma una vera e propria arma di seduzione. Prima di uscire lo vaporizzo davanti a me creando una nuvola, ci cammino all'interno per farmi avvolgere dal suo odore inconfondibile.


-E' una delle donne più sensuali del pianeta, qual è la sua beauty routine? 
Per la mia cute utilizzo integratori a base di Omega-3 e bevo molta acqua con limone e clorofilla. Inoltre, la tutelo sempre proteggendola dai raggi solari, anche quando c'è poco sole, con una crema idratante con un fattore di protezione. In più, per mantenere la cute vellutata, faccio spesso degli scrub delicati per rimuovere le cellule morte. Non uso molti cosmetici: non rinuncio al fondotinta, al mascara e ai rossetti.

-E' sempre in forma perfetta, qual è il suo segreto?
Sono vegetariana ma apprezzo la buona tavola, anche se non so cucinare. Per mantenere il peso forma mi alleno quattro volte alla settimana con un personal trainer, faccio yoga e delle lunghe corse con il mio cane Hugo, un bellissimo Belgian Malinois.

-Ha paura di invecchiare?
No, non mi spaventano gli anni che passano. Mia madre ha ancora una bellissima pelle e non ha fatto nessun intervento di chirurgia estetica.

-Che rapporto ha con la moda? E' vero che indossa sempre tacchi alti? Si ricorda quante paia di scarpe ha?
Amo la moda. E' bello essere donna: puoi interpretare diversi ruoli con l'aiuto di un vestito puoi diventare casual o femme fatale in un istante, puoi permetterti di indossare ciò che vuoi. Confermo, la mia passione sono le scarpe con i tacchi alti, ma non ne ho così tante come si potrebbe pensare...(CONTINUA)
fonte: http://www.donnesulweb.it/bellezza-news/intervista-ad-eva-mendes.html


Image and video hosting by TinyPic